Kerio Connect

C’era una volta Microsoft Small Business Server… una suite che dal 1997 ci consentiva di portare nelle PMI (fino a 75 utenti) una installazione on-premise di Windows Server e soprattutto di Exchange Server. Nel bene o nel male Exchange ed Outlook rappresentano lo standard de facto per la gestione della posta elettronica in azienda e, nel mondo enterprise, sono strumenti insostituibili. A fine 2012 Microsoft, per imprimere un accelerazione a migrare la posta nel Cloud (con i servizi Office 365), ha rimosso da SBS il pacchetto Exchange, lasciando migliaia di aziende prive di un prodotto sostitutivo.

Tralasciando i motivi che spingono un’azienda a tenere la posta on-premise piuttosto che nel cloud (solo 10 anni fa era una conquista, oggi una è scelta “obsoleta”, ma il ragionamento è molto più complesso) vediamo quali sono le possibili soluzioni per migrare un gruppo di lavoro da SBS.

La prima opzione è l’acquisto di Windows Server e separatamente di Exchange Server. Ammesso che ci sia il budget (SBS aveva un prezzo di favore) ben presto si scopre che i requisiti hardware delle nuove versioni di Exchange sono a dir poco esorbitanti. Il numero di macchine virtuali ed il quantitativo di RAM necessario per una buona installazione, esula dal tipico scenario di una PMI.

Abbiamo quindi scelto un prodotto di terze parti – Kerio Connect – che arriva da molto lontano (la prima versione di successo fu nel 2001) e che è in grado di sostituire Exchange lato server, con un connettore nativo per Outlook, lasciando all’utente la stessa esperienza d’uso.

Non solo.

Il connettore per Outlook è certamente importante ma Kerio Connect offre “out of the box” una serie di strumenti avanzati che lo promuovono, da sostituto di Exchange, a soluzione ancora migliore:

  • Antivirus SOPHOS integrato
  • Antispam Bitdefender e SpamAssassin integrato
  • Server XMPP per Instant Messaging aziendale
  • Archiviazione e backup automatici
  • Indice full-text per ricerche velocissime
  • Integrazione con Active Directory
  • Gestione di domini di posta elettronica multipli
  • Cartelle pubbliche
  • Piena compatibilità ActiveSync per dispositivi mobili e smartphone
  • Configurazione facilissima via WEB e monitoraggio

Ultimo ma non meno rilevante, Connect ha una splendida interfaccia Web, che consente di utilizzare il prodotto semplicemente tramite un browser. Anzi il Connect Client (così si chiama il front-end Web) è il principale strumento di accesso, con funzionalità dedicate ed il massimo delle prestazioni. Tuttavia per molti, rinunciare ad Outlook, rimane impossibile.

Per maggiori informazioni: http://www.kerio.com/products/kerio-connect/server.

 

Chiama subito per maggiori informazioni +39 0113473770
oppure lasciaci i tuoi recapiti e sarai contattato il prima possibile:



 

Lascia un commento